Cerca nel blog

sabato 1 luglio 2017

Freedom Fork | The other side of the fork - Mostra personale di Giovanni Scafuro a Milano

Freedom Fork
The other side of the fork


Mostra personale di Giovanni Scafuro a cura di Beppe Treccia


I lavori e le opere dell'Artista napoletano saranno esposte, all'interno del ristorante "Al Cortile" e nella scuola della Food Genius Academy (Viale Col di Lana 8, Milano), dal 3 luglio 2017.



"Freedom Fork | The other side of the fork" questo il nome della personale dell'Artista Giovanni Scafuro, a cura di Beppe Treccia, che sarà inaugurata il 3 luglio 2017, alle ore 19,  nella prestigiosa cornice del ristorante "Al Cortile" e della scuola della Food Genius Academy di Milano.

La mostra prende il titolo "Freedom Fork" da un'installazione "site specific" che l'Artista ha realizzato per la prima volta in occasione di questa sua esposizione.

Giovanni Scafuro, celebre pioniere nel riuso di argenteria e utensili, da 30 anni lavora e rielabora posate trasformandole in gioielli, sculture ed oggetti di design

Il suo vero grande amore, il suo oggetto cult, è la forchetta
Ed è proprio in occasione della mostra "Freedom Fork | The other side of the fork" che Scafuro ha deciso di dare vita alla sua musa ispiratrice realizzando una maestosa forchetta alata.

Nella personale dell'Artista partenopeo saranno presenti alcuni dei suoi ultimi lavori realizzati con "scarti di mare": remi, parti di barche, pezzi di legno levigati e successivamente rivisitati

Il tutto sarà accompagnato dal suo tratto distintivo, le posate appunto, che si trasformano in luccicanti banchi di pesci.

Oggetti capaci di suscitare allegria partendo da una semplicità estrema, oggetti di uso quotidiano quali lampade, sedie, tavoli, gioielli a cui Giovanni ha dato una nuova veste che, come lui stesso afferma, "rappresenta solo un momento, un cambiamento di rotta nella vita dell'oggetto stesso".

Il riciclo, il recupero, sono una costante del suo continuo processo di sperimentazione.

  • Vinyl set: Kisk (Apparel Music)
  • Thanks fOr Flyer ArtWork By Massimiliano Petrone 
  • Musica a cura di Apparel Music [Dj Kisk]




BIOGRAFIA DELL'ARTISTA
Nato a Napoli, classe 1971, Giovanni Scafuro ha respirato fin da giovanissimo l'aria di botteghe artigiane del centro, credendo però di proseguire in tutt'altra camminata.

Si è infatti diplomato come perito tecnico delle industrie elettriche e in elettromeccanica. L'incontro con Guido Puca, architetto, designer e artigiano tutto in un unico uomo, gli ha trasmesso la conoscenza di molte tecniche di lavoro mischiate all'utilizzo dei materiali più disparati. 

"Guardare le cose in un altro modo, con semplicità e ironia" diventa l'imperativo di Giovanni, che decide di aprire un atelier a Milano, in zona Tortona, centro nevralgico del FuoriSalone.

Il concetto intorno al quale ruota la filosofia di questo instancabile propulsore della creatività si lega al cambio di rotta da dare ad un oggetto. 
La missione è "liberare gli oggetti dalla quotidianità senza spogliarli della loro funzionalità, per ricollocarli, brillanti di nuova vita, nell'uso giornaliero".

Il riciclo è punto fermo all'interno di un mondo in cui tutto è pressoché già presente e lo spreco non accenna a diminuire, inoltre usare cose che prima erano altro ha qualcosa di affascinante e romantico, diverte e incuriosisce i clienti.

Il riuso fatto da Giovanni abbraccia vari settori e tipologie di oggetti, ma i bijoux prendono il sopravvento rispetto al resto. Tina, ad esempio, è un anello che prende forma grazie alla termosaldatura di sacchetti di plastica, quindi non ne esiste uno uguale ad un altro.

Ri-viste sono invece i bracciali in carta riciclata di magazine e cartone, da indossare per regalarsi ogni giorno una lettura diversa.


www.giovanniscafuro.it

--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 

Ultime dai news-blog del CorrieredelWeb.it

Lettori fissi

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI