Cerca nel blog

mercoledì 14 giugno 2017

Mostra Valle Bormida I WILL NOT DIE ENTIRELY


All'interno del Festival Identità e Territorio – Edizione 2017

MONTEVERDE
I WILL NOT DIE ENTIRELY

Inaugurazione
Sabato 17 giugno 2017 ore 16.00
Chiesa di San Francesco (Piazza Vittorio Veneto), Cassine (AL)


Particolari fotografici dei modelli originali in gesso custoditi presso la Gipsoteca Giulio Monteverde di Bistagno (AL) accostati a immagini storiche tratte dagli Archivi fotografici della città di Genova e a testi che la pubblicistica dell'epoca dedicò all'allora celebre scultore, nato a Bistagno nel 1837.
Ne emerge un ritratto suggestivo e intenso di uno dei più grandi e raffinati scultori dell'Ottocento italiano, poi dimenticato dalla storia dell'arte, nel centenario della sua morte avvenuta a Roma il 3 ottobre del 1917. Ma anche un omaggio a un materiale per lungo tempo trascurato, il gesso, nel contempo fragile e durevole, povero e prezioso, provvisorio e originario.
I will not die entirely è traduzione dell'oraziano Non omnis moriar (non morirò interamente) che fu evocato dal Senatore del Regno Adriano De Cupis in occasione delle commemorazioni per la morte del collega scultore bistagnese. E vuole essere, in prima battuta, omaggio a Giulio Monteverde e alla sua eredità artistica; ma, più in generale, riferimento all'archetipo dell'artista che continua a vivere nelle opere che lascia al mondo. E poi richiamo al tema cristiano più volte alluso e contraddetto nell'arte funeraria monteverdiana. Ma anche riferimento al complesso destino dei gessi bistagnesi, nonché alla replicabilità tipica delle tecniche scultoree tradizionali.
Il risultato non è una classica esposizione fotografica, ma un prodotto sorprendente e multiforme: un magazine che è nel contempo catalogo e opera in mostra, del quale il visitatore potrà letteralmente "far propri" i contenuti, portandolo via con s, in un simbolico gesto di riappropriazione dell'eredit culturale di un luogo; di coinvolgimento attivo nel recupero di una consapevolezza collettiva.
L'inaugurazione a Cassine suggella un patto di reciprocità tra musei della Valle Bormida e non è che la prima tappa di un percorso espositivo itinerante che culminerà in ottobre presso la Gipsoteca Giulio Monteverde di Bistagno.
Coordinamento: Chiara A. Lanzi; Fotografa: Laura Cantarella; Design: Francesca Tambussi; Traduzioni: Laura Culver.
Esposizione a cura di Laura Cantarella, Chiara A. Lanzi, Francesca Tambussi, promossa e realizzata nell'ambito del progetto La Valle Bormida si espone dal Comune di Bistagno (AL) in collaborazione con Comitato Matrice, Comune di Cassine (AL), Comune di Denice (AL), Comune di Monastero Bormida (AT) Comune di Bergolo (CN) Comune di Monesiglio (CN) grazie al sostegno della Regione Piemonte e con la collaborazione dell'Archivio Fotografico del Centro di Documentazione per la Storia, l'Arte e l'Immagine della Citt di Genova (DOCSAI).
           

Il FIT si avvale del sostegno di:


L'esposizione è parte del Festival Identità e Territorio.


Comune di Bistagno
Comune di Cassine





Nessun commento:

Posta un commento

Google
 

Ultime dai news-blog del CorrieredelWeb.it

Lettori fissi

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI