Cerca nel blog

lunedì 13 luglio 2015

Il Salento é LUCE01 - Domenica 19 luglio apre la mostra d'arte contemporanea



(Galatina/Lecce). L'arte contemporanea incontra la luce a Galatina, città nota come ombelico del Salento. Dal 19 luglio 2015 otto affermati artisti daranno vita al progetto Luce 01, rispondendo al tema scelto per quest'anno dall'Unesco. 

Gli autori, di ultime generazioni ma ben inseriti nei circuiti dell'arte internazionale, sono Matthias Bitzer, Pierluigi Calignano, Sarah Ciracì, Flavio Favelli, Marco Magni, Riccardo Previdi, Luigi Presicce e Raffaele Quida. Interverranno con sculture e installazioni negli spazi suggestivi di Palazzo Mongiò dell'Elefante della Torre, elegante dimora privata restaurata di recente. 

Il progetto – curato da Antonella Marino, con la collaborazione delle gallerie Francesca Minini di Milano e Cosessantuno di Taranto - propone un percorso di lavori recenti o progettati ad hoc, accomunati dalla capacità di trasfigurare lo spazio, trasformare l'ambiente in un diverso display percettivo. E questo proprio grazie alla luce, irradiante o riflessa, calda o fredda, che definisce un complesso ad alta densità psicologica e mentale.

La relazione tra forma luminosa e spazio architettonico è evidente nella struttura del tedesco Matthias Bitzer, una barra nera con tre parole che creano riverberi bianchi al neon e trasformano prospetticamente la parete. Così come nell' intersecazione virtuale di piani geometrici ottenuta con riquadri di vecchi proiettori di diapositive da Pierluigi Calignano, una scultura fatta di pura luce che nella sua smaterializzata presenza vive proprio della relazione con il luogo e dell'interazione fisica con l'osservatore. 

La relazione con l'altro è inoltre al centro dell'intervento di Marco Andrea Magni: un'asta magnetica metallica luccicante di piccole monete, sensuoso dispositivo dove la luce è assunta in chiave filosofica, come interrogativo morale. Lo spazio, ma anche il tempo, sono invece i campi di indagine del doppio specchio trovato con scritta al neon di Raffaele Quida, in cui ciascuno di noi parzialmente si riflette, innestandosi nell' ambiente intorno.

Su un piano maggiormente evocativo si pone l'uso che dei neon fa Flavio Favelli con le sue due "Colonne" dai riverberi violetti, recuperati oggetti d' affezione che rimandano a vicende private e collettive. Ed una più esplicita connotazione spirituale, strettamente connessa alla grande arte del passato, assume la scultura lignea di un "mago" che emana raggi luminosi di Luigi Presicce

Mentre più prosaicamente Riccardo Previdi fa dell'inserto di Led un ulteriore punto di cesura per uno dei suoi "Test" che analizzano i processi di costruzione delle immagini, mostrando i limiti del progresso tecnologico. E Sarah Ciracì, con il dipinto di un grande fungo atomico che si accende di inquiete radiazioni verdastre con il ricorso alla luce di Wood, ci mostra l'altra faccia della medaglia del progresso scientifico, al confine tra fascinazione e distruzione.

Oltre che come proposta singola, ogni opera funziona però qui soprattutto come insieme, capacità di rapportarsi al luogo sottolineando la sua predisposizione all' accoglienza

Palazzo Mongiò dell'Elefante della Torre - Via Ottavio Scalfo 44 Galatina (LE),
Apertura al pubblico dal 19 luglio al 26 luglio: giornalmente dalle ore 20.00 - 23.00 e dal 27 luglio al 20 agosto su prenotazione. Ingresso libero.

Contatti: APALAZZOMONGIO@GMAIL.COM

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 

Ultime dai news-blog del CorrieredelWeb.it

Lettori fissi

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI